Matrimonio Vintage con un pizzico di Circus: arrivano sorprese! - Silviadeifiori

Matrimonio Vintage con un pizzico di Circus: arrivano sorprese!

Home » Wedding » Matrimonio Vintage con un pizzico...
matrimonio stile circo allestimento

C’era una volta, neanche troppo tempo fa, il matrimonio in stile vintage. Oggi quel matrimonio è tornato, con un tocco di colore e di magia in più, e si chiama vintage circus: ovvero il perfetto connubio per un evento wedding pieno di energia!

Io non so davvero come sia nato, ma posso capire la sua ascesa!


Ormai gli sposi 3.0 vivono sul web, a caccia perenne di nuove idee e, nello specifico, di temi originali. Un matrimonio circense sicuramente può lasciare un ricordo indelebile nella memoria di tutti. Perché no, anche degli addetti ai lavori!

Certo, non è uno stile per tutti. E’ per voi? Se avete personalità gioiose ed esuberanti lo è eccome!

Ma quali sono le sue caratteristiche ?

Nel Vintage Circus ci sono sia le peculiarità dello stile retrò sia quelle del mondo dei circhi, dove la parola d’ordine non può che essere “divertimento”.
Chi volesse curare un evento di tale portata deve riuscire ad assicurarsi l’effetto WOW. Avete presente i film di Tim Burton e i capolavori felliniani? Guardateli attentamente ed ispiratevi. Quella è l’aurea di mistero che dovete raggiungere.


As usual, il mantra è che per ottenere un matrimonio originale i particolari devono fare la differenza.


Eccovi, dunque, una breve traccia con i must per un matrimonio in Stile Vintage Circus:

1. I colori protagonisti sono il rosso, il giallo/oro, il nero e il blu. Comunque, basta che scegliate tinte vivaci!

2. La grafica deve essere curatissima e coordinata in ogni minimo dettaglio, quindi conviene affidarsi a illustratori professionisti. L’importante è che dall’invito alla mise en place, tutto rispecchi il tema. Magari fatevi suggerire anche varie tipologie di carta e texture, perché tutti i cinque sensi degli invitati vengano coinvolti!


3. Elementi scenici: come potrebbe mancare un tendone da circo? Ovvio, se il vostro budget è ristretto, cercate una location alternativa (in tutti i sensi), come un vecchio teatro.
Prevedete dei corner, come i photo boot sempre in chiave retrò; progettate sweet table o candy buffet di grande impatto partendo, ad esempio, da un vecchio palco per marionette. E siccome anche il tableau de mariage dovrà essere eccentrico, ecco un’altra idea: riutilizzare un datato punto d’accoglienza per la vendita delle matrici d’ingresso ed inserirvi le escort card. Per l’entrata degli sposi, infine, si può allestire un sentiero con i Paper Flowers (guarda qui come!) o palloncini giganti. Basta che ce ne siano tanti tanti!

4. Altri elementi scenografici: inspiratevi alle fiere di paese e allo street food. Via a caretti dei pop corn, zucchero filato, gelati e ancora giostre e caroselli come centrotavola. E dei segnatavolo con cornici barocche? Già viste? Dipende da quello che ci mettete dentro! Create, create! Io le adoro. E poi e poi… beh, mi conoscete, non mi fermerei mai!


5. Intrattenimento: anche qui vi potete sbizzarrire. Mangiafuoco, acrobati o ballerini aerei, giocolieri e clown. Nessuno può mancare! E poi, a chi non piacciono i giochi da Lunapark? Affittarli è relativamente facile.


E per la confettata? Che ne pensate di realizzare dei packaging a forma di tendone da circo? Splendido suggerimento!


Beh, un po’ ci siamo capite. No? Allora spazio alla fantasia!

Fra voi c’è già qualche sposa eroica o Wedding Planner che vorrebbe organizzare un Matrimonio Vintage Circus? Nel caso ci fosse, fatemelo sapere perché adoro realizzarli!

Concludo segnalandovi il bellissimo Workshop “Alice in Wonderland” che si terrà a Milano il 24 novembre 2016, in cui realizzeremo un allestimento ispirato proprio a questo stile.

Per avere ulteriori informazioni, scriveteci alla Segreteria Corsi corsi@silviadeifiori.com  oppure consultate la pagina corsi .

(Photo inspiration by Pinterest, greenweddingshoes.com, xoxobride.com)